Il primo premio Luigi Dell’Amura animerà la quarta edizione di Pizza a Vico. Così la Città di Vico Equense, in collaborazione con l’Associazione Pizzaioli Vicani e l’Associazione Pizzaiuoli Napoletani, ha deciso di omaggiare il creatore della pizza a metro, il pizzaiolo Luigi Dell’Amura, in occasione del 50esimo anniversario della storica pizzeria “Gigino Pizza a Metro, Università della pizza”. Il contest – che sarà presentato da Enzo Calabrese – si svolgerà l’8 e 9 aprile 2019 dalle ore 10:00 alle ore 14:30 nel Piazzale Giancarlo Siani, con l’intento di riunire i maestri pizzaioli per promuovere una delle eccellenze gastronomiche di Vico Equense. Le categorie a cui potranno partecipare i pizzaioli sono due: lunedì 8 aprile 2019 Pizza a Metro Margherita “Premio Dell’Amura” e martedì 9 aprile 2019 Pizza a Metro creativa (con ingredienti a scelta). L’ operato dei pizzaioli verrà valutato da una giuria di esperti.

INIZIATIVA BENEFICA
I primi tre classificati di entrambe le gare saranno ospiti al Campionato Mondiale del Pizzaiuolo nella categoria Pizza in pala/metro che si svolgerà presso la Rotonda Diaz di Napoli. A tutti i partecipanti al contest verrà rilasciata la divisa e l’attestato di partecipazione. Per espressa volontà del Comune di Vico Equense le pizze oggetto del contest saranno poi offerte alle persone con disabilità delle strutture di Vico Equense e dell’intera Penisola Sorrentina.

APPUNTAMENTO
Ulteriori dettagli sul trofeo Luigi Dell’Amura saranno svelati durante la presentazione di Pizza a Vico, prevista per domani (giovedì) alle ore 11 a Castello Giusso, dove tra l’altro sarà possibile degustare i prodotti che gli sponsor della manifestazione offriranno allestendo per l’occasione una serie di piccoli stand all’interno della magnifica struttura vicana.